CassataLa gastronomia siciliana è frutto di secoli di dominazioni, e mostra le tracce delle diverse culture che si sono stabilite in Sicilia nel corso della storia; si possono infatti riscontrare segni delle abitudini alimentari della cultura Greca, Romana, Spagnola e Araba: tutti hanno lasciato “qualcosa” nello spirito del popolo siciliano.
La tradizione dolciaria è senz’altro di origine araba, i quali introdussero l’uso della ricotta zuccherata e delle spezie (cannella, chiodi di garofano e canditi), legata alle tradizioni religiose: è infatti dagli Arabi che l’arte di fare i dolci si è trasferita nei conventi, dove è stata portata avanti con entusiasmo; ancora oggi la classica pasticceria siciliana di pasta di mandorle a forma di frutta e ortaggi porta il nome del convento di Martorana di Palermo, le cui suore hanno prodotto per prime quei pasticcini.
Alcuni dolci vengono preparati esclusivamente in alcuni periodi dell’anno in occasione delle festività: per Natale, ad esempio, il dolce più diffuso è il buccellato, mentre a Pasqua è tradizione preparare la cassata.
Ma entrando in una qualsiasi pasticceria siciliana troverete una vastissima offerta di prodotti tipici in ogni periodo dell’anno!

Ecco alcuni tra i più famosi dolci tipici siciliani:

Cannoli: dolce simbolo della Sicilia esportato in tutto il mondo, è costituito da una buccia di pasta frolla fritta riempita di ricotta con scaglie di cioccolato e canditi.
Cassata: torta tipica Palermitana preparata con pan di spagna e ricotta, ricoperta da pasta reale e decorata con frutta candita.
Cassatelle: (da distinguersi dalle “cassatine” che sono delle monoporzioni di cassata) le cassatelle sono delle mezzelune di pasta frolla ripiene di ricotta e sono tipiche delle nostre zone e comunque del trapanese.
Buccellati: biscotti natalizi di pasta frolla ripieni di marmellata di fichi, mandorle e aromatizzati con cannella, chiodi di garofano, scorze d’arancia o altri ingredienti, che variano a seconda delle zone in cui viene preparato, sono facilmente reperibili anche in tutti i panifici.
Frutta Martorana: marzapane modellato e colorato a forma di frutta, prende il nome dall’antico luogo in cui venivano prodotti.
Granita: dolce freddo al cucchiaio (simile al sorbetto), il gusto classico è al limone, ma se ne trovano di molte varianti.
Gelo di mellone: in Sicilia, il mellone è l’anguria (la consonante elle di melone, viene raddoppiata, come in genere si usa fare nel dialetto) è una gelatina di anguria con gocce di cioccolato, impreziosita dal fiore di gelsomino e granella di pistacchi.